Arraia Maori – Significato E Simbolismo Dei Sogni


Arraia Maori – Significato E Simbolismo Dei Sogni 1

Cos’è l’Arraia Maori

I Maori sono il popolo indigeno della Nuova Zelanda, che si trova in Oceania. Questo paese è stato uno degli ultimi luoghi ad essere colonizzato nel mondo.

Per questo motivo, la sua cultura è quasi completamente libera da influenze esterne, mantenendo tradizioni forti e accattivanti.

Cultura Maori

Una cultura è fatta di simbologie, abitudini e costumi. Ed è questo processo che identifica e distingue un popolo rendendolo unico. Pertanto, i Maori come nazione non sono diversi.

Arraia Maori:

saggezza, protezione e pericolo

Le sue credenze e abitudini sono circondate dal rispetto per la natura e per tutti gli esseri che la abitano: alberi, fiori, animali. E nella loro spiritualità, ognuno è considerato sacro e quindi sono venerati.

Uno dei modi per rendere omaggio sono i tatuaggi, o nella lingua nativa, moko. Considerati un’arte tra loro, servono a differenziare la posizione sociale dell’abitante e rappresentano anche la loro cultura.

Più il nativo è nobile e potente, più tatuaggi ha sul viso e sul corpo.

Tra questi tatuaggi c’è la rappresentazione dell’Arraia Maori.

Arraia Maori e la sua simbologia

Le trigoni sono pesci marini leggeri e belli, che fanno parte della famiglia delle balene.

Non sono esseri aggressivi, ma quando vengono messi alla prova o si sentono minacciati reagiscono istintivamente applicando una spina pungente al loro oppressore.

I Maori le considerano la rappresentazione della saggezza, della protezione e del pericolo.

La loro leggerezza nel muoversi indica che la saggezza è sottile, ma quando viene provocata, figurativamente dal pungiglione, può essere complessa e pericolosa.

E nello stesso tempo che rappresenta quel pericolo, indica la protezione che reagisce contro quella minaccia.

Per queste ragioni, questa icona non è solo usata nei costumi maori, ma è ampiamente diffusa in tutto il mondo.

5/5 - (1 vote)