Gufo Maori – Significato E Simbolismo Dei Sogni


Maori Owl

Il Gufo Maori è il disegno di un gufo basato sulle tracce della cultura Maori.

Significato di Gufo Maori

Meaning of Maori Owl 

Inizialmente, è importante menzionare che la cultura Māori è molto ricca. Per i Māori, tutto nella natura è sacro. Così, tutti gli elementi rappresentano un dio e meritano notorietà. Un albero, per esempio, può essere la sorella di un altro.

Va notato che il gufo maori ha guadagnato importanza nel territorio brasiliano a causa dei tatuaggi fatti, soprattutto dai giovani. Nella cultura Māori, il tatuaggio era fondamentale per il riconoscimento. In questo scenario, i Māori svilupparono uno stile di disegno unico e complesso.

Con il tempo, gli intenditori furono incantati dal disegno del Gufo Maori, che significa conoscenza, acume e anima femminile.

Simbolo del gufo Maori

Owl Symbol

Il gufo maori simboleggia la conoscenza e l’anima femminile, oltre ad essere inerente alla cultura dei Māori. Va notato che, secondo i ricercatori, i Māori sono scomparsi con l’arrivo dei colonizzatori. Essendo una cultura agrafa, le tradizioni e le conoscenze venivano trasmesse oralmente.

Oltre al gufo, i Māori veneravano lo squalo. Per loro, questo pesce era sovrano e la razza rappresentava l’eccellenza.

Nel mondo occidentale, i simboli della cultura Māori attirano l’attenzione, soprattutto le statue. Secondo la tradizione, più disegni sul corpo hanno, più alto è il livello sociale dell’individuo.

Tatuaggio del gufo Maori

Owl Tattoo

Il tatuaggio del gufo Maori può essere fatto su varie parti del corpo, come il braccio, la spalla, la schiena e il polpaccio, per esempio. Il disegno può essere fatto in nero o con colori come il nero e il rosso.

Proprio come la cultura Māori è piena di dettagli e misticismo, lo stesso vale per il tatuaggio. Per farlo, cerca un professionista addestrato per questo. Parallelamente a questo, cerca disegni, colori e dimensioni. Ricorda che oltre al disegno che rimane per sempre sul corpo, ci deve essere un’identificazione.

Una volta scelto il disegno, il colore e il professionista, bisogna fare attenzione quando si lascia lo studio.

Per una migliore comprensione, ecco alcuni suggerimenti:

1. Ascoltare il professionista

È la persona più adatta a dare istruzioni in questo momento, che devono essere seguite attentamente.

2. Non rimuovere la plastica

La plastica al suo posto dovrebbe rimanere per il tempo raccomandato dal tatuatore. Queste misure possono prevenire possibili infiammazioni.

3. Usare l’unguento

Usare la pomata fino a quando l’area non guarisce.

4. Non rimuovere il cono

Controllati. Il cono può togliere il colore dal disegno o dalle ferite aperte.

5. Non graffiare

Evita di graffiare la regione tatuata. Quando ciò accade, applica un batuffolo di cotone imbevuto di siero, per esempio.

6. Tenersi lontani dai raggi del sole

Idealmente, il disegno dovrebbe stare lontano dal sole fino alla completa guarigione. La protezione può reagire con il disegno appena fatto.

7. Nutrirsi correttamente

L’alimentazione è fondamentale nel processo di guarigione. Anche se ogni individuo può avere reazioni diverse, si suggerisce di evitare alcuni alimenti, come la carne di maiale, il grasso e il pepe, per esempio.

8. L’igiene è fondamentale

Pulire il disegno con cotone o siero nei primi giorni. Dopo questo periodo, usare sapone delicato.

 

5/5 - (1 vote)

Like it? Share with your friends!